Croato Inglese Germano Italiano

Istria

IstraL' Istria è la penisola più grande della Croazia ed è situata nella parte nord occidentale dello stato. Il territorio si estende su 3000 km2 e offre più di 2000 km di strade.

Visitando la sud europea penisola d'Istria i Suoi concetti delle popolazioni e culture antiche cambieranno: tutte le civiltà Europee hanno lasciato qui la proprie tracce, saperi e leggi.

Essa è un luogo dove le monarchie gioirono, dove i sovrani cercavano riposo, dove gli artisti crearono, dove i pirati si celavano e dove la gente lavorava e divideva. Verdi colline separate dalle valli e fiumi, foreste, fertili terre rosse, bianche e nere dimora di vigneti ed uliveti, città veneziane fortificate, cittadelle medievali ancora non scoperte dai turisti - è difficile descrivere l'Istria in una sola frase.

La comparazione con la Toscana sono inevitabili siccome queste terre furono sino a non molta parte dell'Italia; di conseguenza molti Istriani parlano la lingua fluentemente. I nomi delle città e delle vie sono spesso bilingue: Rovinj così diventa Rovigno in Italiano e Porec Parenzo. L'Italia è solo una parte del patrimonio storico qui. Le tracce dell'architettura Romana si mischiano con quelle Gotica, Rinascimentale e Barocca. Slavi, Veneziani, antichi Greci e la monarchia Austro-Ungarica hanno lasciato le proprie tracce qui. Sono rare le località in Europa che si possono vantare di una talmente vasta su un territorio così ristretto.

I confini dell'Istria sono tracciati nell'acqua e nella pietra, comunque l'Istria durante la storia non è non è mai stata un territorio isolato. Nell' Istria i confini sono da sempre considerati qualcosa da superare non qualcosa che definitivamente separava.

Carta d'identità dell' Istria:
Posizionel; La regione più occidentale della repubblica di Croazia, la più grande penisola dell’Adriatico.

Area
2.820 km2 (triangolo: Dragonja, Rt Kamenjak, Ucka)

Popolazione
200.000 abitanti, la maggioranza cattolica

Lunghezza della costa
445,1 km (ben frastagliata, la costa è lunga il doppio della strada lungo essa). La parte occidentale dell'Istria è lunga 242,5 km più 327,5 km di isole. La costa orientale dell'Istria è lunga 202,6 km 212,4 km di isole.

Clima
Mite, Mediterraneo (estati calde e secche ed inverni miti e piovosi). Insolazione annuale in media: 2.388 ore. Grazie alla durata del giorno e le molte giornate soleggiate durante l'estate l'insolazione media giornaliera ammonta a 10 il giorno sulla costa. Venti caratteristici: bora (soffia dal nord a sud, portando bel tempo), scirocco (vento del sud, caldo e portatore di piogge) e maestrale (brezza estiva, soffia dal mare verso la terraferma).

Vegetazione
L'Istria è la più verde osasi del nord Adriatico. La costa e le isole sono coperte da pinete e dalla caratteristica macchia. Il 35% dell’Istria è coperto da foreste.

Fiumi
Mirna, Dragonja e Raša

Mare
Le temperature minori del mare si registrano a Marzo e variano dai 9.3 oC ai 11.1 oC mentre le maggiori sono ad Agosto quando raggiungono dai 23.3 oC ai 24.1 oC; la salinità ammonta dai 36 - 38 pro mille

Centro amministrativo
Pazin, 9 000 abitanti

Centro economico
Pula, 82 000 abitanti

Verde Blue Orange Back to top